Wednesday, November 26, 2008

ANGOLA: La guerra civile (con 500.000 morti dal 1975) vede contrapposti dal 1975 l'MPLA-PT di A. Neto e Jose Eduardo dos Santos e l'UNITA di Jonas Savimbi.

ANGOLA



La guerra civile (con 500.000 morti dal 1975) vede contrapposti dal 1975 l'MPLA-PT di A. Neto e Dos Santos e l'UNITA di Jonas Savimbi.
Sembrava avviata a conclusione prima con gli accordi di Lisbona del 31/05/1991 e poi con gli accordi di Lusaka del 20/11/1994.
Ma la sconfitta di Savimbi alle elezioni presidenziali, svolte sotto l'egida dell'ONU il 29/09/1992 e la conseguente mancata partecipazione Savimbi al governo di unità nazionale l'11/04/1997 hanno minato le speranze di pace.
Nell' agosto 1998 Dos Santos approfitta della guerra in Congo per attaccare le roccheforti dell'UNITA (che non ancora deposto le armi), e a dicembre 1998 la guerra civile può considerarsi ripresa.


INDICE

Quadro Sinottico
Costituzioni
Capi di Stato
Capi di Governo
Parlamenti
Elezioni
Partiti
Scadenze Elettorali


Quadro sinottico [top]

    XV SEC-  XVII SEC  REGNO NDONGO
      1482-11/11/1975  COLONIA PORTOGHESE (conquista del portoghese Diego Cao)
      1482-      1935    Colonia                                                    1)
      1935-11/06/1951    Integrazione nel Portogallo
11/06/1951-11/11/1975    Provincia d'oltremare
11/11/1975             INDIPENDENZA
11/11/1975-27/08/1992
  REPUBBLICA POPOLARE
11/11/1975-26/03/1991    Regime di partito unico (MPLA-PT)
26/03/1991-27/08/1992    Democrazia emergente
27/08/1992-            REPUBBLICA PRESIDENZIALE
27/08/1992-              Guerra civile/Democrazia emergente
note:
1) Temporaneamente olandese: 1641-1648
   La sovranità portoghese è riconosciuta dal Congresso di Berlino nel 1885


LA GUERRA CIVILE INFINITA (1975-)

1961 3 Movimenti in contrasto tra loro iniziano la lotta anticoloniale: MPLA, FNLA e UNITA.
11/11/1975 Il MPLA porta a termine la lotta conquistando Luanda. Inizia la guerra civile con gli altri due movimenti.
12/11/1975 Il Consiglio della Rivoluzione dichiarato organo supremo dello stato fino alla liberazione
13/02/1976 Il MPLA controlla 10/14 città e l'80% del territorio.
16/02/1982 IL Senegal è l'ultimo stato dell'OUA a riconoscere l'autorità del MPLA sull'Angola
26/03/1991 Il Parlamento approva la legge che riconosce il multipartitismo.
31/05/1991 Accordi di pace tra MPLA e UNITA
27/08/1992 Abolizione dell'aggettivo popolare dal nome dello stato.
29/09/1992 Elezione del primo presidente con candidature libere. Savimbi non accetta il responso e riprende la guerra
20/11/1994 Nuovi accordi di pace che prevedono la smobilitazione delle forze dell'UNITA e la formazione di un governo di unità nazionale. Il governo di unità viene formato l'11 aprile del 1997, senza la partecipazione di Savimbi.


Costituzioni [top]


            - Amministrazione nel periodo coloniale
 1) Governatore generale (Alto commissario dal 1920).
 2) 
 3) Consiglio Legislativo: 34 membri eletti e 2 ufficiali.
    Consiglio economico e sociale: 8 membri eletti, 4 nominati dal Governatore,
    6 permanenti.
    Rappresentata da 7 membri nel Parlamento portoghese.

 11/11/1975 - Modifiche: 18/08/1977 Poteri del Presidente
                         09/12/1978 Abolizione della carica di Primo Ministro
 1) Capo dello Stato = Segretario del MPLA nominato dal Congresso del partito.
 2) 
 3) Consiglio della rivoluzione (=Ufficio politico del MPLA e stato maggiore
    delle FFAA).
    Assemblea popolare: 223 membri (+20 nominati) sulle liste uniche del MPLA-PT.

 Costituzione come risulta dopo le modifiche del 1990-1995
 1) Presidente della Repubblica eletto per 5 anni a sud.
 2) Primo ministro.
 3) Parlamento: 220 membri eletti per 4 anni a sud.


Capi di Stato [top]

Presidente della Repubblica (1975-1992: Partito unico MPLA-PT)

nome partito investitura inizio mandato fine mandato note
Agostinho Neto MPLA-PT nomina 11/11/1975 1977 -
Agostinho Neto MPLA-PT confermato 10/12/1977 10/09/1979 muore
José Eduardo Dos Santos MPLA-PT interim 10/09/1979 1979 -
José Eduardo Dos Santos MPLA-PT nomina 20/09/1979 1982 -
José Eduardo Dos Santos MPLA-PT poteri eccezionali 08/12/1982 1985 -
José Eduardo Dos Santos MPLA-PT rieletto 09/12/1985 1992 -

Presidente della Repubblica (1992-)

nome partito investitura inizio mandato fine mandato note
José Eduardo Dos Santos MPLA-PT eletto a su 29/09/1992 in carica -


Capi di Governo [top]

Primo Ministro (1975-1999)

nome partito coalizione iter parlamentare inizio incarico fine incarico note
Lopo Fortunato do Nascimento MPLA-PT - - 14/11/1975 09/12/1978 abolizione della carica
carica abolita
09/12/1978 07/1991 -
(PR: Agostinho Neto) MPLA-PT - - 09/12/1978 10/09/1979 R 23/12/1978 25/07/1979
muore
(PR: Josè Eduardo Dos Santos) MPLA-PT - - 20/09/1979 07/1991 R 08/07/1980 20/03/1981 03/09/1981 21/10/1984
nomina un primo ministro
Fernando José De França Van Dúnem  MPLA-PT - - 07/1991 11/1992 -
Marcolino Moco MPLA-PT - - 26/11/1992 06/1996 -
Fernando José De França Van Dúnem  MPLA-PT - - 03/06/1996 1997 -
Fernando José De França Van Dúnem  MPLA-PT UNITA governo di unità nazionale 11/04/1997 29/01/1999 abolizione della carica
carica abolita
29/01/1999 - -


Parlamenti [top]

REGIME DI PARTITO UNICO: MPLA (1975-1991)

Congressi

data
note
1 10/12/1977 -
2 09/12/1985 -
3 09/12/1990 -
str 28/04/1991 abolito il p. unico

Segretario 

nome investitura inizio incarico fine incarico note
Agostinho Neto - 1961 10/09/1979 muore
Josè Eduardo Dos Santos - 20/09/1979 26/03/1991 -

Parlamenti

data
membri
note
12/11/1975 - Consiglio della Rivoluzione
27/06/1976 - Consigli di quartiere
08/1980 243 223 eletti + 20 nominati
Prima ass. eletta
12/1986 - -

ASSEMBLEA NAZIONALE (1992-)

data  membri note
29-30/09/1992 220 Il 13/11/1996 L'Assemblea (che sarebbe scaduta il 26/11/1996)
proroga il proprio mandato per un periodo massimo di 4 anni


Elezioni [top]

Presidenziali (1992-)

29-30/09/19921)
candidato partito % 1° turno
Josè Eduardo Dos Santos MPLA-PT 49.5
Jonas Savimbi UNITA 40.7
voti non assegnati - 9.8
totale - 100
nota
(1) Il secondo turno delle elezioni non si è svolto.
    Dos Santos è stato riconosciuto Presidente e si è insediato nella carica.


Legislative (1992-)

partiti 09/1992
- seggi
MPLA-PT 129
UNITA 70
PRS 6
FNLA 5
altri 10
totale 220


Partiti [top]

SIGLA
ESTESO
VERSIONE ITALIANA
TENDENZA
FNLA Frente Nacional de Libertacao de A. Fronte Nazionale per la Liberazione dell'A. (Roberto)
MPLA Movimento Popular de Libertacao de A. Movimento Popolare per la Liberazione dell'A. (Neto/Dos Santos) marxista
PDL - P. Democratico Liberale -
PRS P. Renovador Social P. Social Riformista -
UNITA Uniao Nacional para a Independencia Total de A. Unione Nazionale per l'Indipendenza Totale dell'A. (Savimbi) filooccidentale, sostenuto da Zaire e Sudafrica


Scadenze Elettorali [top]

PRESIDENTE: Prorogato di fatto per la ripresa della guerra (Settembre 1992 - 5 anni) 
PARLAMENTO: Entro Novembre 2000 (Novembre 1992 - 4 anni, prorogato al massimo di 4 anni)

Questa pagina è stata aggiornata il 29 Gennaio 1999
http://www.geocities.com/francesco.chirico/country/ang.htm
Post a Comment
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Popular Posts